È cominciato tutto qua: filosofia; arte; storia; politica e democrazia. È impossibile sottrarsi al “peso della storia” di Atene anche quando la si visita da semplici turisti. Atene è anche mare, spiagge, divertimento e gastronomia. Una città, insomma, tutta da scoprire.

Oggi Sguardi dal Mondo vi propone un viaggio nella storia e nelle strade di Atene:

Atene, un viaggio nel passato: L’acropoli

Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1987, l’Acropoli è la prima cosa che tutti visitano dopo essere arrivati in città. Siamo infatti al cospetto del più grande complesso architettonico dell’antica Grecia che, nonostante le vicissitudini occorse nei millenni è arrivato fino ai giorni nostri per regalare ai visitatori provenienti da tutto il mondo un’esperienza assolutamente indimenticabile.

Atene, un viaggio nel passato: L’agorà

Ai piedi dell’Acropoli c’è l’Agorà, un’area di circa 12 ettari che è stata il cuore politico, amministrativo e sociale di Atene nel corso di tutta l’antichità. Per millenni questo luogo, famoso, tra le altre cose, per la condanna a morte di Socrate, ha vissuto un’interminabile parabola discendente cominciata col declino politico-militare della città e interrottasi soltanto nel XIX secolo.

Atene, un viaggio nel passato: Piazza Syntagma

Se l’Agorà è il cuore dell’Atene antica, Piazza Syntagma è il cuore di quella moderna. Qui ci sono il Palazzo del Parlamento e la tomba del Milite Ignoto, costantemente vigilata dagli Evzones, le guardie greche che ogni giorno danno luogo allo spettacolare cambio della guardia.

Atene, un viaggio nel passato: La Plaka

L’Atene “ad alta intensità turistica” continua a la Plaka, uno dei quartieri più antichi e caratteristici della città. La maggior parte delle strade è chiusa al traffico ed è qui, non lontano dall’Acropoli e da Piazza Syntagma, che si concentra buona parte della movida ateniese. Bar, ristoranti, taverne, negozi di souvenirs in cui è bello trascorrere ore piacevoli fatte di shopping, buon cibo e, ovviamente, visita ad alcuni dei monumenti principali della città. Per esempio, le due chiese bizantine di San Nicola Rangabas e San Nicodemo, come pure il Museo di arte folkloristica greca che custodisce costumi tradizionali, ricami, ceramiche e altre utensilerie d’epoca in legno e in argento.

Vuoi scoprire di più? Vienici a trovare e organizzeremo il tuo viaggio nel passato ad Atene. Se, inoltre, vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre novità e sulle nostre migliori offerte seguici su Facebook e iscriviti alla nostra newsletter, riceverai uno sconto di 50€ sul vostro prossimo viaggio.